Progetto

Il cittadino consumatore, per far fronte alle necessità quotidiane, ma anche per soddisfare il suo bisogno di sentirsi parte del tessuto sociale acquistando beni “battezzati” di cittadinanza, è costretto a far ricorso al mercato creditizio, cioè a contrarre debiti con Banche o Finanziarie, acquisendo in prestito il capitale necessario e corrispondendo a favore del creditore interessi a titolo di remunerazione del denaro ricevuto. Questo comporta però un effetto “domino”: la famiglia si trova a dover sostenere anche il costo degli interessi passivi, arrivare alla fine del mese diventa così ancora più difficile.

L’espressione “credito ai consumatori” racchiude in sé una molteplicità di contratti e tipologie di finanziamenti, prestiti, mutui e leasing, accomunati dal fatto di essere rivolti esclusivamente a privati cittadini al di fuori dell’ambito lavorativo o professionale.

Il mercato del credito ai consumatori sta conoscendo un momento di grande espansione, in Italia come in Europa, con picchi di crescita soprattutto nei Paesi in via di sviluppo; gli italiani al pari dei cittadini Usa e dei paesi in Europa sempre più diffusamente seguono una linea di costante indebitamento.

In un quadro così complesso, è sempre più importante restare aggiornati, in modo tale da sfruttare appieno le opportunità del credito ai consumatori, evitarne gli svantaggi e più semplicemente approfondire la conoscenza di una parte determinante della società odierna.

FACCIAMO I CONTI!  Regole e consigli su credito ai consumatori e finanziamenti – edizione 2017-2018, è un progetto di informazione a favore dei cittadini e delle famiglie in tema di accesso al credito, prevenzione del sovraindebitamento e uso responsabile del denaro. Il progetto promosso da Adiconsum Verona è cofinanziato dalla Camera di Commercio di Verona.

Adiconsum Verona vuole tutelare e difendere i diritti e gli interessi dei consumatori anche in quanto risparmiatori e contribuenti e a tal fine, con questo progetto, intendono potenziare le attività informative su:

  • uso responsabile del denaro;
  • accesso al credito ai consumatori;
  • tutela del potere d’acquisto dei cittadini;
  • prevenzione sovraindebitamento dei consumatori e delle famiglie;
  • educazione civica e alla legalità;
  • sistema creditizio e sistema finanziario funzionali al miglioramento della qualità della vita socio– economica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.