Equitalia, è possibile rateizzare sino al 21 novembre

Nuove speranze per i contribuenti decaduti dalla possibilità di rateizzare quei piani che erano stati previsti tra il 22 ottobre 2013 e il 21 ottobre 2015, ma anche per quei piani concessi a partire dal 22 ottobre 2015. Lo ricorda in una nota il Gruppo Equitalia, richiamando quanto stabilito dal Decreto legislativo n. 159/2015.

1.   PIANI DI RATEIZZAZIONE SCADUTI

Che cosa devi fare per essere riammesso alla rateizzazione

·         Devi presentare la domanda compilando gli appositi moduli

Dove

·         Presso gli sportelli di Equitalia o sul sito di Equitalia a questo linkdove puoi scaricare il modulo

Entro quando

·         Entro sabato 21 novembre 2015

Quale rateizzazione da 72 o da 120 rate?

·         Solo da 72 rate.

Decadenza della rateizzazione

·         Decadi dalla rateizzazione se non paghi 2 rate anche non consecutive e non puoi più essere riammesso alla rateizzazione, neanche pagando le rate successivamente.

 

2.   NUOVI PIANI DI RATEIZZAZIONE 

Che cosa devi fare per essere riammesso alla rateizzazione

·         Devi presentare la domanda compilando gli appositi moduli

Dove

·         Presso gli sportelli di Equitalia o sul sito di Equitalia a questo linkdove puoi scaricare il modulo

Entro quando

·         Entro sabato 21 novembre 2015

Quale rateizzazione da 72 o da 120 rate?

·         Solo da 72 rate.

Decadenza della rateizzazione

·         Al mancato pagamento di 5 rate an che non consecutive. Pagando le rate scadute si può comunque chiedere un nuovo piano di rateizzazione e riprendere i pagamenti.

(Fonte Gruppo Equitalia)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.