Commissioni bancarie, cosa fare quando la banca le applica ingiustamente

Provvedeva al pagamento delle utenze di energia elettrica tramite l’home banking il sig. Mario, ma l’ultima volta dopo aver compilato tutti i campi della schermata del computer, si ritrova a pagare oltre al costo della bolletta anche 2 euro di commissione, senza aver ricevuto alcuna comunicazione da parte della banca. È giusto?

Questa è una delle tante lettere che arrivano alle associazioni di consumatori ed ecco di seguito che cosa fare:

1) verificare che la nuova commissione sia prevista dal contratto o dal foglio informativo

·         se è prevista, controllare che sia applicata così come stabilito nella documentazione e che sia arrivata la comunicazione di variazione (ex art. 118 TUB, testo unico bancario) dalla Banca

·         se non è prevista, anche se è arrivata la comunicazione, comunque non può essere applicata.

2) Inviare una raccomandata AR alla banca contestando la commissione e chiedendone la restituzione. La banca ha l’obbligo di rispondere entro 30   giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.