In pillole: Risparmiare? Si può! Ecco qualche accorgimento…

Qualche consiglio su come gestire l’economia domestica per risparmiare.

  • Attenzione alla spesa frettolosa, soprattutto quella per il vitto: conviene programmare le quantità da acquistare in base alle effettive esigenze del nucleo familiare.
  • Valutare sempre il rapporto qualità-prezzo.
  • Frutta e verdura: conviene acquistare prodotti di stagione, andando al mercato o nei punti a filiera corta.
  • Valutare le offerte commerciali proposte dai vari gestori di servizi telefonici, gas ed energia elettrica. La convenienza economica deve essere associata alla qualità del servizio offerto.
  • L’acquisto di beni a rate mensili può far comodo ma ha costi maggiori, perché al prezzo di acquisto bisognerà aggiungere gli interessi.
  • Eseguire il controllo e la manutenzione periodici dell’auto consente di allungarne la vita e il risparmio di carburante. Si risparmia mantenendo un’andatura regolare in città e utilizzando marce alte, evitando di riscaldare il motore a veicolo fermo.
  • Evitare dispersioni di calore isolando porte e finestre ed eventualmente le pareti esterne.
  • Ridurre al minimo l’uso del condizionatore/riscaldamento.
  • Disporre il controllo biennale della caldaia per mantenere efficiente l’impianto di riscaldamento autonomo e contenere i consumi di gas. Durante la stagione invernale è buona abitudine regolare il termostato tra i 19 e 21 gradi centigradi, cosicché la caldaia si accenda solo quando la temperatura scende sotto le suddette temperature.
  • Utilizzare lampadine a risparmio energetico.
  • Utilizzare lavastoviglie e lavatrice a pieno carico e a temperature non elevate.
  • Non lasciare gli elettrodomestici in stand-by.
  • Installare i riduttori di flusso dell’acqua.
  • Evitare acquisti non utili o non necessariamente indispensabili.
  • Riciclare vestiti o accessori ancora utilizzabili.
  • Evitare un tenore di vita al di sopra delle proprie possibilità: ristoranti, vacanze, abiti e accessori griffati, tecnologie costose.
  • Utilizzare lavastoviglie/lavatrice nei giorni di risparmio energetico (generalmente sabato e domenica o in alcune fasce orarie del giorno).
  • Evitare di accendere più finanziamenti in contemporanea, sommandoli tutti si rischia di non riuscire a saldarne le rate mensili.
  • Non buttare gli avanzi del pranzo/cena, è quasi sempre possibile reinserirli in altri piatti in modo da evitare sprechi.

Per approfondimenti contattaci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.