Percorso Famiglia, pacchetto di misure in 4 fasi per aiutare le famiglie

Il “Percorso Famiglia” è un pacchetto di misure nato dalla collaborazione tra Ministero della Cooperazione internazionale e dell’integrazione con delega alla famiglia, l’Associazione bancaria italiana (Abi) e 13 Associazioni Consumatori per sostenere le famiglie e i pensionati in difficoltà.

In cosa consiste?

“Percorso Famiglia” si pone come obiettivo la promozione, presso i Ministeri competenti, di interventi mirati, articolati nelle 4 fasi, che ricalcano sostanzialmente la vita di una famiglia:

I Fase: costituzione della famiglia

II Fase: nascita dei figli

III Fase: studio dei figli

IV Fase: mantenimento della casa.

I Fase: acquisto della casa. Si propone la modifica del Regolamento del Fondo per la casa per liberare risorse che consentano l’accesso al mutuo alle giovani coppie.

II Fase: sostegno per la nascita dei figli. Rinnovo del Fondo Nuovi Nati (obiettivo già raggiunto). Il Fondo è stato prorogato per i nati negli anni 2012-2013-2014 e consiste in finanziamenti di non più di 5.000 euro ad un tasso agevolato.

III Fase: sostegno allo studio dei figli. Si propone la modifica del Regolamento “Fondo Studenti” in modo da agevolare l’erogazione dei finanziamenti per sostenere le famiglie con figli che studiano.

IV Fase: proroga della sospensione dei mutui e sviluppo del prestito ipotecario vitalizio. Il primo obiettivo è stato già raggiunto. Infatti il termine di presentazione delle domande per sospendere il pagamento delle rate di mutuo è stato prorogato al 31 gennaio 2013. La sospensione del pagamento delle rate del mutuo per 1 anno permette ai nuclei in difficoltà di non perdere la propria casa. Il secondo obiettivo si prefigge di far adottare specifici provvedimenti per far sviluppare il prestito ipotecario vitalizio che consenta di sostenere il reddito dei pensionati, assicurando loro di mantenere e di possedere la propria casa per tutto il periodo rimanente di vita.

Complessivamente “Percorso Famiglia” può liberare circa 2,5 miliardi di euro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.